Dissuasori ultrasuoni per cornacchie: allontanamento sicuro e legale

dissuasori ultrasuoni per cornacchieIn passato le cornacchie non sembravano interessate all’ambiente urbano, ma col tempo si è sempre più assistito ad un’ invasione di questi uccelli. Si nutrono di tutto ciò che è commestibile e questo ne ha quindi favorito l’avvicinamento anche nei centri urbani. Avvicinamento favorito dalle discariche a cielo aperto e dalla spazzatura che, non essendo raccolta giornalmente, rappresenta un gustoso piatto per questi uccelli. Animali che sono molto dannosi per le coltivazioni, ragion per cui per molti agricoltori rappresentano una vera e propria piaga. Per allontanarli non è necessario utilizzare delle misure drastiche, ma basta optare per i dissuasori ultrasuoni per cornacchie.

 

Come allontanare le cornacchie?

Utilizzando i dissuasori ultrasuoni per cornacchie sarà possibile sbarazzarsi di questi uccelli in un modo del tutto naturale, senza dover quindi pensare a nessun metodo illegale (l’avvelenamento non rientra tra i rimedi leciti per cacciare via questi animali). I dissuasori invece grazie alle emissioni di determinate frequenze è in grado di disturbare le cornacchie o anche altri tipi di uccelli, come piccioni, rondini, eccetera. Quindi con un metodo assolutamente non dannoso né per l’animale né per altri esseri viventi, si ha la possibilità di scacciare via le cornacchie e i problemi legati alla loro presenza.
Quale dissuasore ad ultrasuoni scegliere?
In commercio i dissuasori si distinguono principalmente in tre categorie: a batteria, elettrici e ad energia solare.
I modelli a batteria possono essere utilizzati ovunque, ma hanno un’autonomia inferiore sia rispetto ai dissuasori elettrici e sia rispetto ai dissuasori ad energia solare. A loro volta però i repellenti ad ultrasuoni elettrici necessitano della costante alimentazione elettrica, in caso contrario non sarebbero in grado di svolgere il loro compito. A differenza invece dei dissuasori ad energia solare che funzionano tramite la luce del sole e possono quindi essere installati direttamente sul terreno dove è presente la coltivazione.

 

Dissuasori per cornacchie non ad ultrasuoni: metodi alternativi!

I dissuasori ultrasuoni per uccelli non sono l’unica soluzione contro le cornacchie. In commercio esistono anche altri rimedi. Il classico metodo è lo spaventapasseri, quello che un po’ tutti conosciamo e che probabilmente i nostri nonni utilizzavano.
Se l’essere umano di paglia non riesce a spaventare le cornacchie, allora si può optare per un moderno spaventapasseri che prende le sembianze di un predatore, come ad esempio il gufo. Quest’ultimi repellenti artificiali sono molto realistici e alcuni modelli sono in grado anche di far girare la testa del gufo artificiale per renderlo ancora più veritiero. Qualora fossi interessato all’acquisto di un gufo spaventapasseri ti invitiamo a visitare questa pagina, dove potrai scoprire tutti i modelli a disposizione compreso il prezzo d’acquisto.
L’utilizzo di questi alternativi metodi può essere unito anche all’uso degli ultrasuoni, soprattutto in quei casi in cui vi è un’ampia distesa di terreno da proteggere dall’attacco delle cornacchie.

Infine non perderti le offerte dedicate ai migliori dissuasori ultrasuoni per cornacchie che ti permettono di risparmiare sul prezzo finale d’acquisto! Verifica cliccando su “Scopri l’offerta” se il prodotto a cui sei interessato è ancora a disposizione o no.

 

Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 9:47