Dissuasori per pipistrelli: quali metodi usare per cacciarli via

I pipistrelli hanno deciso di trovare rifugio proprio tra le tapparelle di casa?
Vorresti liberarti una volta per tutte di questi mammiferi?
Scopri in questo articolo come allontanarli tramite i vari dissuasori per pipistrelli tra cui puoi scegliere. Tra l’altro alcuni non devi nemmeno comprarli perché sono dei metodi presenti già in casa e che vale la pena utilizzare per primi, salvo poi (in caso di insuccesso) optare per quelli da acquistare.
Ma entriamo adesso più nel dettaglio con il prossimo paragrafo.

 

Sei già interessato a valutare l’acquisto di appositi dissuasori per pipistrelli? Allora, puoi già valutare in basso i migliori dissuasori che abbiamo selezionato adatti per cacciare i pipistrelli (meno per altro).

 

Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 12:51

 

Come allontanare i pipistrelli da casa?

Se un pipistrello entra in casa non c’è motivo per agitarsi troppo. L’animale non attacca l’uomo se a sua volta non si sente attaccato (e questo può accadere se si prova a prenderlo a mani nude). Usare bastoni o scope per ucciderlo è un reato visto che si tratta di una specie protetta (e anche preziosa, mangia le zanzare).
E allora come allontanarlo?
Utilizzando i dissuasori per pipistrelli che ti indicheremo nei prossimi sotto-paragrafi.

Rimedi casalinghi: i repellenti da provare per primi

Prima di tutto consigliamo di optare per i rimedi casalinghi che non comportano alcun costo.
Come magari saprai i pipistrelli amano i posti bui e silenziosi, e allora per allontanarli devi prima di tutto creare un ambiente ostile.
E come fare?
Se ad esempio il pipistrello si trova in soffitta, la soluzione migliore è tenere la luce interna accesa e la finestra aperta, ovviamente. Ancora meglio se si ha la possibilità di tenere le luci esterne spente. Fai anche un po’ di rumore.

Macchina per il rumore bianco: utile anche in caso di insuccesso

La macchina per il rumore bianco (chiamata pure macchina del sonno) è capace di ridurre i rumori esterni per produrre un suono non fastidioso e costante che aiuta a dormire. Se hai già questo prodotto [in caso contrario puoi comprarlo qui] fai in modo di utilizzarlo nel luogo in cui è presente l’ospite indesiderato. Il suono prodotto da questo macchinario potrà riuscire ad allontanare il pipistrello.
Non è detto che l’animale scappi via, tuttavia se già hai questo macchinario in casa provare non ti costerà nulla. Se invece non ce l’hai potresti acquistarlo e, sia in caso di successo che di insuccesso, potrai comunque utilizzarlo per addormentarti più facilmente.

Dissuasori a ultrasuoni per pipistrelli: il più delle volte efficaci

Con i dissuasori a ultrasuoni si infastidirà l’animale grazie alla produzione di suoni impercettibili per le nostre orecchie, ma udibili e fastidiosi per i pipistrelli. Ricorda però di utilizzare il repellente senza che vi sia una parete o un ostacolo che divida il dispositivo dall’animale perché, se dovesse essere così, il dissuasore non funzionerà e il pipistrello rimarrà esattamente dove è. Quindi, lo spazio tra l’ospite e il dispositivo deve essere libero.
Li riteniamo degli strumenti piuttosto efficaci (se si opta per un modello di qualità e lo si usa correttamente) e dal costo non eccessivo [come puoi scoprire qui].
Se invece desideri ulteriori informazioni su questi repellenti, puoi leggere l’articolo di approfondimento “Dissuasori a ultrasuoni per pipistrelli“.