Dissuasori per cani: utili anche per educarli

dissuasori per caniVuoi allontanare dai pressi della tua proprietà un cane selvatico?
Vuoi semplicemente disabituare il tuo cane domestico a non essere più il tormento del vicinato o a non fare la pipì dove non dovrebbe?
In entrambi i casi è possibile optare per i dissuasori per cani. Infatti, a differenza di tutti gli altri articoli finora trattati, i repellenti possono essere utilizzati sia per allontanare che per educare. Naturalmente cambia il tipo di prodotto da acquistare, ma in ogni caso si tratta di dissuadere il cane. E nel nostro articolo parleremo di entrambi gli argomenti.

 

Innato, ancor prima di entrare nel vivo dell’articolo, ecco delle allettanti offerte che riguardano proprio gli ultrasuoni per cani (sia dissuasori che fischietti).

 

Ultimo aggiornamento: 17 novembre 2018 5:14

 

Come allontanare i cani randagi?

Per far fede all’argomento principale del nostro sito, iniziamo parlando innanzitutto dei dissuasori per allontanare i cani. E per quanto riguarda tale argomento le soluzioni da attuare sono essenzialmente tre. E parleremo di tali rimedi nei successivi sotto-paragrafi.

Chiamare la Polizia Municipale: “sarebbe” il metodo migliore

Chiamare la Polizia Municipale è di certo il metodo risolutivo o almeno così dovrebbe essere perché, ahinoi, non è mica sempre così. L’iter procedurale sarebbe che la Polizia, successivamente, avverta l’ASI Sanitaria Canina che dovrà provvedere a catturare il randagio. In situazioni “normali” il tutto si risolve in pochi giorni. Peccato che non è detto che sia proprio così, potrebbe anche capitare che non succeda proprio niente o che passi un tempo biblico e nel frattempo il cane o i cani randagi saranno liberi di gironzolare attorno alla tua proprietà.
Consiglio: meglio recarsi direttamente agli uffici per una segnalazione scritta così da avere un documento che attesta l’avvenuta denuncia. Anche perché, se malauguratamente il cane dovesse mordere qualcuno, avrai una prova sull’oggettiva responsabilità del Comune e avrai diritto ad un risarcimento.

Recinzione semplice o elettrificata: metodo efficace ma non sempre attuabile

Un recinto non farà più avvicinare i cani randagi ma li manterrà a distanza di sicurezza, ma questa soluzione la si può attuare solo in determinati casi e solo mettendo la recinzione nell’area che è di nostra proprietà (ond’evitare problemi legali). Una soluzione ancora più estrema (che noi consigliamo solo se i randagi dovessero scavalcare la barriera) è quella di attrezzarsi con una recinzione elettrificata.
Naturalmente le barriere elettriche hanno un costo maggiore di quelle “normali” [valuta qui i prezzi].

Dissuasori a ultrasuoni per cani: metodo di non sicura efficacia

I cani hanno un udito molto sviluppato che riesce a captare gli ultrasuoni. Più alte sono le frequenze più l’animale viene infastidito e ciò lo farà allontanare.  Quindi, se dei cani randagi bazzicano nel tuo territorio piuttosto che usare metodi non legali (purtroppo c’è chi li usa e ci riferiamo all’avvelenamento) si può utilizzare un dissuasore a ultrasuoni.
Ma è efficace?
Purtroppo ci sono molte opinioni contrastanti, per alcuni utilizzatori questi dispositivi hanno funzionato a dovere, per altri no.
Ma com’è possibile che per uno stesso prodotto ci siano commenti differenti?
Questo è un argomento che approfondiremo nell’apposito articolo “ultrasuoni per cani”.
Tra i migliori modelli consigliamo il repellente Autsca [scopri qui prezzo e disponibilità].

Repellente naturale per cani: non sempre il rimedio ottimale

In tal caso per allontanare il cane basterà utilizzare dei repellenti del tutto naturali (noi li consigliamo rispetto a quelli tossici perché non inquinano).
Come agiscono i dissuasori naturali per cani?
Agiscono creando una barriera olfattiva che infastidisce il cane selvatico (occhio a dove utilizzi tale repellente, se no il fastidio ci sarà pure per il tuo cane domestico).
Sono questi dei metodi efficaci?
Anche in questo caso ci sono opinioni contrastanti. Più idonei per l’utilizzo dentro casa dove l’odore è meno influenzato (ciò naturalmente dipende anche dalla stanza in cui viene usato) da fattori esterni. All’esterno (che è proprio dove serve per allontanare i randagi) l’effetto di tali repellenti è maggiormente influenzato dal clima (ad esempio la pioggia può annullare fin da subito ogni effetto) ma anche da altri odori esterni.
Un metodo che comunque può essere provato visto che il costo non è eccessivo [valuta qui i diversi repellenti naturali per allontanare i cani] e anche perché è sempre meglio provare a far qualcosa in attesa che gli enti preposti facciano il loro dovere.

 

Dissuasori per cani che abbaiano: educhiamoli

Come detto all’inizio del nostro articolo, i dissuasori per cani non servono solo per allontanare i randagi, ma anche per educare i nostri animali domestici. E a tal proposito le soluzioni da attuare sono due e possiamo affermare che, stavolta, la soluzione migliore è quella degli ultrasuoni. Ci riferiamo però ai fischietti e non ai dispositivi fissi da istallare in giardino o in casa.  Ma scopriamo tutto nel dettaglio nei prossimi paragrafi.

Fischietto a ultrasuoni anti-abbaio: la soluzione migliore

Gli ultrasuoni possiamo sfruttarli pure per  educare il cane a non abbaiare. Ed ecco quindi la nascita degli utili fischietti ad ultrasuoni che servono a richiamare l’animale.
Naturalmente il loro utilizzo non è indicato solo per far smettere il cane di abbaiare, ma anche per altri ordini (come magari quello di farlo avvicinare se si allontana troppo, ad esempio). Sono davvero diversi gli ordini che puoi dare al tuo amico a 4 zampe anche perché sono pure diverse le frequenze che puoi utilizzare (ricorda che quelle più alte infastidiscono di più l’animale).
Puoi personalizzare anche i fischi (più lunghi, più corti, ripetuti, ecc.) in modo da associare ad ogni tipologia di suono un ordine.
Questo il metodo che consigliamo se vuoi educare il tuo cane a non abbaiare inutilmente, a non fare pipì dove non dovrebbe, ecc. Tra l’altro i fischietti ad uso “amatoriale” (ci sono anche quelli professionali utilizzati dagli istruttori, un’ulteriore prova di come tali prodotti siano efficaci) sono economici [scopri qui i prezzi].

Disabituante naturale per cani

Ci tocca ripetere quanto detto per i repellenti naturali per allontanare i cani, visto che tra l’altro parliamo degli stessi prodotti solo che in tal caso vengono usati per un motivo diverso. I punti deboli di quest metodi sono sempre gli stessi: l’effetto può durare davvero poco e per colpa degli agenti esterni l’efficacia non è nemmeno garantita. Perlomeno i repellenti da interno sono più efficaci perché non ci sono fattori esterni che si mischiano all’odore. Per il resto l’unico aspetto positivo è dato dal prezzo basso [come puoi constatare qui].